9° Convegno Annuale AIC “I diversi aspetti della dieta senza glutine”

La celiachia, malattia cronica sistemica, con predisposizione genetica, colpisce a livello globale l’1% della popolazione, quindi in Italia oltre 600 mila persone.

Nel 2019 in Italia il numero di celiaci ha raggiunto i 225.418 soggetti con più di 11.000 nuove diagnosi effettuate nell’anno (Relazione al Parlamento 2019).

Le persone celiache devono modificare la loro dieta per tutta la vita, escludendo rigorosamente tutti gli alimenti che contengono glutine, evitando ogni trasgressione. Inoltre, è necessario ridurre il più possibile le contaminazioni, cioè l’“assunzione nascosta” di glutine a causa di comportamenti errati. A incidere sulla vita delle persone, oltre alla modifica permanente del regime alimentare, è la relazione con gli altri in contesti che prevedono pasti fuori casa: dalla scuola al lavoro, dal viaggio ai momenti di svago con gli amici. Dal 2005 la celiachia è riconosciuta “malattia sociale”.

La dieta senza glutine (DSG) è attualmente l’unica terapia disponibile per la celiachia, va eseguita con rigore per tutta la vita. Da qui l’importanza del tema su cui si concentrerà mercoledì 24 novembre 2021 il 9° CONVEGNO AIC dal titolo “I Diversi Aspetti Della Dieta Senza Glutine”, in cui saranno presentati e discussi i vari aspetti clinici che riguardano la dieta di una persona affetta da celiachia: dalle modalità di adesione e di monitoraggio di un’alimentazione gluten-free rigorosa condivise dalla comunità scientifica internazionale, alle altre condizioni in cui viene utilizzata la DSG, dagli effetti nutrizionali all’esamina di quelle condizioni di celiachia non responsive alla terapia DSG.

Il Convegno sperimenta quest’anno, a causa dell’emergenza COVID, una formula digitale con Relatori e Moderatori in sede a Roma, Auditori in streaming.
Lingua del convegno: ITA
Accreditamento ECM: previsto

Programma Scientifico e Scheda di Iscrizione CLICCA QUI
In seguito all’iscrizione, gratuita ma obbligatoria, sarà inviato il link per seguire la conferenza.

L’evento è destinato alle seguenti discipline:

Allergologia e Immunologia Clinica, Anatomia Patologica, Biochimica clinica, Biologia, Dermatologia e Venereologia, Dietisti, Endocrinologia, Gastroenterologia, Genetica Medica, Geriatria, Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Ginecologia e Ostetricia, Laboratorio di genetica medica, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina Generale, Medicina Interna, Neurologia, Odontoiatria, Patologia clinica, Pediatria, Psicologia, Psicoterapia, Reumatologia, Scienza dell’Alimentazione

 

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui